Bando per la prevenzione danni da fauna – Piano di Azione GAL Appennino Bolognese

 

È stato pubblicato il bando per l’acquisto di materiale di prevenzione da danni da fauna nell’ambito del Piano di Azione del GAL Appennino Bolognese in attuazione del Programma di Sviluppo Rurale (PSR) 2014-2020.

Il tipo di operazione appartiene alla Focus area P4A “Salvaguardia, ripristino e miglioramento della biodiversità, tra l’altro nelle zone Natura 2000, nelle zone soggette a vincoli naturali o ad altri vincoli specifici e nell’agricoltura ad alto valore naturalistico, nonché dell’assetto paesaggistico dell’Europa”

Beneficiari: imprenditori agricoli singoli e/o associati.

Spese ammissibili

  • Creazione di protezioni fisiche con recinzioni perimetrali, recinzioni individuali in rete metallica o “shelter” in materiale plastico, reti antiuccello;
  • Protezione elettrica a bassa intensità;
  • Protezione acustica con strumenti ad emissione di onde sonore, apparecchi radio, apparecchi con emissione di suoni;
  • Protezioni visive con sagome di predatori, nastri olografici, palloni predatori;
  • Acquisto dei cani da guardiania;
  • Manodopera prestata da ditte specializzate.

Contributi in conto capitale pari al 100% della spesa ammissibile Gli investimenti proposti, dovranno avere una dimensione finanziaria minima di € 1.000,00 Euro e massima di € 30.000,00 Euro.

Le domande di sostegno possono essere presentate nel periodo compreso fra il 25 settembre 2017 e il 22 gennaio 2018 tramite il Sistema Informativo AGREA (SIAG). Per accreditarsi al SIAG occorre seguire le procedure indicate dall’Agenzia Regionale per le erogazioni in agricoltura.

Info: http://bolognappennino.it/node/775