Materiale di prevenzione

La prevenzione consiste nel attuare azioni volte a prevenire i danni alle produzioni agricole, alle opere approntate sui terreni coltivati e al pascolo, causati dalla fauna selvatica. La corretta messa in opera di tecniche e materiali di prevenzione è indispensabile al fine dell’ottenimento di eventuali indennizzi da parte dell’Ente competente.

La Regione Emilia-Romagna periodicamente emana bandi al fine di concedere contributi previsti ai sensi dell'art. 17 della L.R. 8/1994 alle imprese attive nel settore della produzione agricola primaria, al fine di prevenire danni alle produzioni agricole arrecati dalla fauna selvatica appartenente a specie protette, o da specie il cui prelievo venatorio sia vietato anche temporaneamente per ragioni di pubblico interesse, su tutto il territorio regionale o da specie cacciabili nelle Oasi di protezione, nelle Zone di

Ripopolamento e cattura, nei Centri Pubblici di produzione della Fauna Selvatica, nelle zone di Rifugio, nei Parchi e nelle Riserve regionali e nelle aree contigue ai Parchi precluse all’esercizio venatorio.