Visite guidate e educazione ambientale

 

Il Parco del Corno alle Scale offre splendidi panorami montani: vallate solitarie, piccoli borghi che emergono dal bosco, santuari e cascate sono disposti a ventaglio ai piedi della montagna. Le foreste di latifoglie, soprattutto faggio, interessano buona parte della superficie e avvolgono il corso solitario di torrenti cristallini. Circhi glaciali e praterie d'altitudine sono gli habitat di rarità botaniche, ultimo avamposto delle Alpi, e di una fauna ricca e interessante.

I percorsi di educazione ambientale, calibrati in base all’età dei bambini e ai programmi scolastici, toccano diversi temi, principalmente legati alle emergenze naturalistiche dell’Area Protetta (le praterie di alta quota e i relitti glaciali, le cascate e i torrente, la faggeta e la fauna: il lupo, l'aquila reale…), ma anche dei borghi di montagna, degli antichi mestieri, del castagno,…). Il Parco del Corno alle Scale è anche il luogo ideale per avvincenti visite guidate e soggiorni d’istruzione, che porteranno i ragazzi a diretto contatto con la straordinaria natura del nostro Appennino. Possono essere concordati itinerari e proposte didattiche personalizzate che tengano conto delle esigenze delle classi e dei singoli gruppi.

Il Parco propone alle scuole di ogni ordine e grado moduli didattici, visite guidate di mezza giornata o di una giornata intera. I Centri Visita del Parco e le strutture museali presenti sul territorio, base di partenza e/o di arrivo delle escursione, permetteranno alle classi di effettuare approfondimenti su alcune tematiche e completare l'esperienza con attività di laboratorio.