Le arenarie dei rilievi principali

La maggior parte delle montagne del parco è modellata nelle arenarie, come si può osservare lungo gli affioramenti più estesi che caratterizzano le pendici occidentali del Monte Calvi e di quello di Stagno, in cui si notano strati di colore beige, marrone e grigio, di diverso spessore, messi in risalto per l’erosione selettiva che incide con maggiore rapidità i livelli meno cementati, formati da granuli sabbiosi.