Aree di riequilibrio ecologico

Le ARE, acronimo di Aree di Riequilibrio Ecologico, costituiscono una ulteriore tipologia di area protetta, oltre alle Riserve naturali e ai Parchi regionali, già previste dalla Regione Emilia-Romagna con la L.R. n. 11/1988.

La Legge Regionale 6 del 2005 definisce le ARE come “aree naturali o in corso di rinaturalizzazione, di limitata estensione, inserite in ambiti territoriali caratterizzati da intense attività antropiche che, per la funzione di ambienti di vita e rifugio per specie vegetali ed animali, sono organizzate in modo da garantirne la conservazione, il restauro, la ricostituzione”.

  • Area di Riequilibrio Ecologico Vasche ex zuccherificio
  • Area di Riequilibrio Ecologico Ex risaia
  • Area di Riequilibrio Ecologico Torrente Idice
  • Area di Riequilibrio Ecologico Golena San Vitale
  • Area di Riequilibrio Ecologico Collettore acque alte
  • Area di Riequilibrio Ecologico Dosolo
  • Area di Riequilibrio Ecologico La Bora
  • Area di Riequilibrio Ecologico Il Torrazzuolo
  • Area di Riequilibrio Ecologico La Bisana