Fioriture di ghiaccio

fioriture di ghiaccio


Parco Regionale dei Laghi di Suviana e Brasimone

Muschio

muschio


Seguendo un sentiero che porta a Monte di Stagno….  partendo dal bivio Succhiata – Passo Balinello ( Parco Regionale dei Laghi di Suviana e Brasimone ) ho notato questa oasi di verde.

Pitture invernali

bosco innevato


Giusto il tempo di immortalare questo splendido spettacolo invernale prima che la neve sparisse nuovamente.

Brasimone

Brasimone


Il lago di Brasimone è un bacino artificiale e come tale è soggetto a importanti variazioni del livello dell’acqua. Da giorni si presenta in veste tipicamente invernale.

Nella morsa del gelo

Reno


Il Parco regionale storico di Monte Sole é abbracciato da due fiumi, Setta e Reno. In questi giorni il ghiaccio cerca di impadronirsi delle loro acque.

Niente neve all’orizzonte !

Balinello


“Sasso di Balinello” é una naturale terrazza panoramica immersa nel bosco di Monte di Stagno.

Corno alle Scale

Corno


Il Corno alle Scale tocca i 1.945 m sfiorando il cielo…agli occhi di chi lo ammira è ancora spoglio, privo del candido manto nevoso che durante l’inverno lo avvolge.  Anche le fiamme di un enorme incendio divampato in questi giorni si sono arrestate davanti alla maestosità  di questo monte.

Cimitero di Casaglia – Una storia da non dimenticare

Cimitero di Casaglia


“Hitler disse: “Dobbiamo essere crudeli, dobbiamo esserlo con tranquilla coscienza. Dobbiamo distruggere tecnicamente, scientificamente”.

Il cimitero di Casaglia è tristemente noto per l’azione nazista che uccise circa 80 persone, in maggioranza donne e bambini.

Parco regionale storico di Monte Sole

Monteacuto delle Alpi

Monteacuto delle Alpi


Questo splendido borgo abbarbicato tra le rocce del nostro Apennino, risulta essere, senza dubbio uno tra i più belli e suggestivi. Questa meraviglia mista tra natura ed opera del uomo si chiama  Monteacuto delle Alpi, la vista, offre sullo sfondo il Corno alle Scale, che come spesso accade si cela dietro una coltre di nubi.

 

Contrafforte Pliocenico

Contrafforte Pilocenico

 

La riserva del Contrafforte Pliocenico  tutela il maestoso fronte roccioso che si sviluppa per una quindicina di chilometri trasversalmente alle valli di Reno, Setta, Savena, Zena e Idice. Ripidissime pareti piene di cavità che creano un ambiente perfetto per la riproduzione di numerosi  rapaci.

La stagione dei colori

Parco dei Gessi


Monet …. o realta? La belezza non ha confini temporali e spaziali …. Parco regionale dei Gessi Bolognesi e dei Calanchi dell’Abbadessa

 

Faggi

diar


I faggi sono gli indiscussi protagonisti dell’autunno nell’Alto Appennino.

Bellissime cascate dell’Appennino bolognese

Dardagna


Le cascate del Dardagna  immerse nella loro cornice autunnale.

Parco Regionale dei Laghi di Suviana e Brasimone

Parco Dei Laghi


Percorrendo il sentiero CAI n.6 in direzione dell’azienda agroturistica La Succhiata nei mesi  di ottobre e novembre potete ammirare un panorama ricchissimo di colori.

Lago di Suviana

Suviana


Tramonto estivo sul lago

Mi sento una pecora nera

pecore

Nel periodo estivo al Parco regionale del Corno alle Scale si possono incontrare queste pecore curiose. Trattasi dell’unico gregge transumante del Corno.  Anche se la bellezza di questi animali, è un palese invito ad una carezza, fate però molta attenzione a non avvicinarvi troppo, perché questi animali sono sempre accompagnati da due cani addestrati alla guardia.


Un nuovo giorno


Brasimone

Vista da Monte Calvi verso il lago di Brasimone

Il temporale

dia_NuvolaPioggia

Piove sui calanchi dell’Abbadessa..

Le fabbriche dell’acqua

dia_Dardagna

Le cascate del Dardagna nel Parco del Corno, nella nostra regione diamo un po’ per scontato che ci sia acqua in abbondanza, ma dopo inverni come questo c’è da chiedersi come sarà l’estate. Nel frattempo godiamoci questa meravigliosa disponibilità di una risorsa preziosa.

Era una notte buia e tempestosa…

dia_Monteveglio_Notte

In verità tanto tuonò, ma piovve poco, in ogni caso il mutare del tempo atmosferico ha sempre il suo grande fascino, ecco una veduta di Monteveglio con la pianura all’orizzonte sul far della sera.

La natura avanza

dia_Chiapporato

Quando l’uomo si ritira, il bosco si riprende tutto, il piccolo borgo di Chiapporato sembra ormai un castello incantato in cui il tempo è sospeso…

Ultima neve?

dia_MadonnaAceroNeve

Forse l’ultima spolverata di un inverno davvero timido, ma il colpo d’occhio, con queste giornate tersissime, è garantito…

Il viola dopo la neve

dia_fiori_Corno

E anche in alto il crocus si sostituisce alla poca neve di questo inverno.

Giovani querce

dia_BoscoQuerceNeve

Rimango sempre incantata dal fascino del bosco in inverno, specialmente con la nebbia e la neve. Le querce hanno poi questa caratteristica di conservare le foglie ormai secche sui rami creando queste piccole pennellate giallo arancio, davvero suggestivo.

Nuvole impigliate

dia_monte-calvi