Il fascismo della repubblica sociale a processo sentenze e amnistia (Bologna 1945-1950)

IL FASCISMO DELLA REPUBBLICA SOCIALE A PROCESSO

SENTENZE E AMNISTIA (BOLOGNA 1945-1950)

ALBERTO MANDREOLI

(POSTFAZIONE DI MIMMO FRANZINELLI, IL POZZO DI GIACOBBE, 2017, PP. 400, EURO 30)

E’ stato da poco pubblicato questo volume, esito delle ricerche svolte dall’autore in diversi archivi del Centro e Nord Italia. In particolare Alberto Mandreoli ha approfondito lo studio dei fascicoli processuali riguardanti diverse figure del fascismo in area bolognese, alcune delle quali collegate agli eventi dell’eccidio di Monte Sole. Con rigore e passione l’autore ci restituisce “uno squarcio storico e umano più ampio su quel periodo della storia italiana e bolognese” (dalla prefazione del volume).

Il testo è disponibile in consultazione presso il Centro di Documentazione di Marzabotto per lo studio delle stragi nazifasciste e delle rappresaglie di guerra, per eventuale appuntamento scrivere a culturastoria.montesole@enteparchi.bo.it

Pascolando

daino


Come ogni anno a partire dalla di metà aprile i daini più anziani iniziano a gettare i palchi. Questo esemplare mostra già i segni della loro ricrescita.

Parco regionale storico di Monte Sole

Avviso di pubblicazione di proposta del Regolamento per l’esercizio dell’attività venatoria nelle zone contigue al Parco Storico di Monte Sole

A seguito di approvazione da parte della Comunità del parco Storico di Monte Sole della proposta del Regolamento per l’esercizio dell’attività venatoria nelle zone contigue al Parco Storico di Monte Sole, avvenuta ai sensi dell’art. 5, comma 3 della LR 24/11, si invitano i soggetti interessati a far pervenire, entro e non oltre le ore 24.00 del giorno 26 aprile 2017 eventuali osservazioni in forma scritta, le quali saranno vagliate in occasione della prossima seduta di Comitato esecutivo dell’Ente, prima della trasmissione alla Regione Emilia-Romagna della proposta del regolamento in questione.

Il direttore

Dott. Massimo Rossi

icona_pdf Regolamento

Monte Sole

Monte Sole


Queste meravigliose colline sono state testimoni dell’eccidio di Monte Sole, un insieme di azioni violente condotte durante la seconda guerra mondiale dai soldati nazisti nei confronti delle popolazioni dei comuni di Marzabotto, Grizzana Morandi e Monzuno. Oggi questi luoghi ancora sanguinano ed il dolore delle vittime ancora echeggia.