IL DIARIO DEI PARCHI

Avventure dietro l’angolo di una fotografa naturalista

Campanellino

dia_campanule

Altro fiore che annuncia la primavera, si tratta del grazioso Leucojum vernum, apparentemente innocente è in verità abbastanza velenoso per il suo contenuto di alcaloidi, guardare e non toccare, soprattuto non mangiare…

Più forti della neve

dia_corcus_neve

Il crocus appartiene alla stessa famiglia del preziosissimo zafferano, fiorisce per primo bucando lo strato di neve e con i suoi colori intensi è impossible non notarlo, una piccola meraviglia.

Giovani querce

dia_BoscoQuerceNeve

Rimango sempre incantata dal fascino del bosco in inverno, specialmente con la nebbia e la neve. Le querce hanno poi questa caratteristica di conservare le foglie ormai secche sui rami creando queste piccole pennellate giallo arancio, davvero suggestivo.

Nuvole impigliate

dia_monte-calvi

I daini e la neve

dia_DainiNeve

Finalmente un po’ di neve dopo tanta siccità e un bell’incontro con un gruppo di maschi di daino.

San Valentino

dia_AironeSanValentino2016

Un airone si specchia nell’acqua calmissima poco prima del tramonto, un cuore, due cuori… tutto sommato questa è la giornata in cui dovremmo ricordarci di amare, forse questa è l’immagine adatta. La dedico a tutti quelli che sono in cerca di un cuore in cui specchiarsi…

Continue anomalie

dia_Hepatica

Bella e inquietante l’Anemone Epatica (Hepatica nobilis) fiorisce solitamente per segnalare l’inizio della primavera, ma è solo l’inizio di febbraio. La temperatura fuori media confonde non solo la flora spontanea selvatica ma anche moltissimi alberi da frutta necessari per l’economia locale.

Poco inverno

dia_CornoNuvoletta

Niente, questo inverno non ce la fa ad arrivare, un’altra spruzzatina di neve, giusto sulle cime… non va bene.

Il riposo del lupo

dia_Lupo_che_dorme

Anche senza neve le notti invernali sono molto fredde e dopo una notte di caccia il lupo si riposa al sole, riparato dal vento. È molto bello che questi animali siano tornati a portare equilibrio sulle nostre colline.

Fiori d’inverno

dia_Elleboro

L’Elleboro verde (nome scientifico Helleborus viridis) è una ranuncolacea capace di sfidare il freddo e fiorisce in primavera, ma come vedete anche in inverno, proprio in mezzo alla neve. A conferma delle sue caratteristiche “vera dura” contiene l’elleborina, un alcaloide molto tossico che può essere assorbito anche solo a contatto con la pelle…

Il diario fotografico di

Daria Victorini

Sono scappata dagli studi di posa, da un mondo del quale non facevo più parte e ora mi aggiro tra i boschi e il cielo.

Non c’è dubbio, è qui che devo stare è a questa dimensione a cui appartengo. Magari sarà solo una fase della mia vita, magari sarà per sempre, ma ora voglio raccontare quanto sia ricco, meraviglioso, complesso e fragile quello che è rimasto della natura.

Il video

Categorie

Archivi