Bargi

Nel medioevo il borgo fu sede di un importante castello della montagna, del quale sono oggi visibili solo poche tracce delle mura perimetrali nei pressi della settecentesca chiesa, situata su un promontorio roccioso in posizione dominante sul lago di Suviana. Poco distante dall’abitato si trova Casa Comelli, un bell’edificio padronale in sasso, di notevole pregio architettonico, impreziosito esternamente da una meridiana seicentesca.